Psicoterapia individualeDot

E' una pratica terapeutica che si occupa della cura del disagio psichico.

Questo si può manifestare con sintomi veri e propri (stati d'ansia, depressione, disturbi psicosomatici etc), oppure con tratti di personalità problematici, stati di sofferenza intensi, insoddisfazione personale, difficoltà affettive, relazionali, lavorative, ecc.

Nel percorso di psicoterapia è fondamentale la relazione significativa, di fiducia, che si struttura tra terapeuta e paziente.

Lo psicoterapeuta è in grado di offrire uno spazio di ascolto e condivisione dei pensieri, delle preoccupazioni, dei conflitti interiori del soggetto, al fine di favorirne la rielaborazione.

In questa dinamica relazionale, il soggetto, mettendo in parola i propri vissuti emotivi, ha la possibilità di sentirsi riconosciuto nella sua unicità; egli può così gradualmente mitigare ansie e angosce profonde per giungere a un iniziale stato di benessere psichico.

La psicoterapia individuale è un'occasione unica per conoscere sé stessi in modo profondo e sincero, per prendere coscienza delle dinamiche intrapsichiche e relazionali, per riflettere sulla propria storia e sui significati della propria sofferenza.

Tale pratica ha l'effetto di rendere più libera la persona perché, affrancandola dal ripetere comportamenti dannosi per sè stessa, le permette di modificare in modo stabile la sua situazione di disagio, aprendola a nuove possibilità di scelta.

Offre l'opportunità di recuperare le competenze personali, di attingere alle risorse interiori e di riscoprire bisogni e desideri profondi utili a perseguire il proprio benessere e a relazionarsi in modo armonioso con gli altri e l'ambiente.

“ Il vero viaggio di scoperta non consiste nel cercare nuove terre, ma nell'avere nuovi occhi ”

- M. Proust -